Regolamento dei Tornei de “La Spada Azzurra”

 

Regolamento Generale

1. Alla base di questo torneo vi sono le regole descritte nei seguenti manuali, e solo su questi, della 3.5 edizione di Dungeons & Dragons: Manuale del giocatore, Manuale del DM e Manuale dei mostri.

2. Le compagnie dovranno essere composte da 5 giocatori.

3. I 5 giocatori di ogni compagnia potranno scegliere tra uno dei 7 personaggi del livello del torneo creati dagli organizzatori.

4. Ogni compagnia dovrà essere munita di almeno 2 set di dadi.

5. Ad ogni giocatore sarà concesso di avere sulla propria postazione di gioco solo il seguente materiale: manuale del giocatore (e. 3.5), set di dadi, scheda PG, foglio bianco e matita.

6. Procedura per i tiri: dichiarazione al DM di intenzione, convalida del DM, lancio del dado, se richiesto all' interno dell' apposito tiradadi, e comunque in modo che il DM possa vederlo (qualunque tiro che non segua la procedura non sarà considerato valido).


Regolamento Tecnico

  • Il tiro di iniziativa verrà eseguito solo ad inizio combattimento e l' ordine di azione resterà invariato fino al concludersi dello stesso.
  • Con 1 al tiro per colpire, fallimento automatico dell'attacco e altro tiro del d20; al secondo tiro: risultato maggiore di 10 non succede nulla, risultato inferire a 11 l'arma cade, 1 l'arma si rompe.

Criteri di Valutazione

1. Risoluzione della trama.

2. Interpretazione e creatività.

3. Correttezza e collaborazione con il DM e con gli altri membri della compagnia sia in gioco che fuori gioco.