L'ambientazione del Richiamo di Cthulhu è una versione fantastica del nostro mondo. Tipicamente il luogo ed il tempo è il New England degli anni venti, ma come per molte storie di Lovecraft è possibile giocare in altre epoche e luoghi (alle volte anche non di questa terra). I giocatori interpretano la parte di persone ordinarie che si trovano coinvolte nel mondo del mistero: investigatori, ladri, studiosi, artisti, veterani di guerra, ecc. Spesso si inizia ad investigare su eventi comuni: il furto di un libro, o la scomparsa di un vecchio amico, ma con l'avanzare delle indagini viene rivelata sempre più la sconvolgente realtà delle cose.

Man mano che i personaggi scoprono il vero orrore del mondo, e cioè l'irrelevanza dell'umanità nell'universo, governato da crudeli entità aliene o da divinità totalmente idiote e incuranti dell'esistenza della vita umana, la loro sanità mentale si riduce sempre più (il gioco include un meccanismo per determinare il deteriorarsi della sanità mentale).

È abbastanza comune che i personaggi muoiano in circostanze orripilanti o vengano rinchiusi in un ospedale come pazzi, e che i giocatori debbano ricominciare a giocare con un nuovo personaggio. Pur essendo più realistico rende anche più difficile per i giocatori affezionarsi ai propri personaggi.

 

Gioco Live: Vampiri-il Requiem e Cthulhu

Come per "Vampiri", Cthulhu si presta molto bene per il gioco Live (dal vivo). L'associazione ClanTAC si appresterà, nel futuro, a proporvi tale esperienza.

Questo gioco, ha il grande vantaggio per i giocatori inesperti, di non richiedere conoscenze accurate nè del gioco nè delle regole (le quali sono molto semplici)... basteranno pochi minuti di introduzione, per poter entrare in questo affascinante mondo. Si tratta infatti di un gioco in cui si interpreta, in genere, una persona comune che tuttavia si troverà ad affrontare affascinanti enigmi da risolvere, ma anche situazioni terribili e pericolose. I personaggi che si possono interpretare sono moltissimi: medici, meccanici, scrittori, psicologi, avvocati e qualunque cosa possa venire in mente.
Cthulhu è un gioco di investigazione ma anche di azione, in cui quindi capacità fisiche ed intellettuali sono equivalentemente importanti.

Le storie di Cthulhu, sono in genere auto-conclusive: la trama in genere molto ben elaborata, è destinata ad esaurirsi nel tempo di una sessione di gioco ed i personaggi (chiamati investigatori) "durano poco". Essendo un gioco horror, la pazzia o la morte sono sempre in agguato!

Chtulhu, si presta bene per le sessioni ONE-SHOT ed è quindi complementare con Vampiri-il requiem, che al contrario si presta bene ad una storia continuativa, a personaggi che crescono ed evolvono.

Vi aspettano tantissime sorprese in questo gioco... la trama "vera" nasconde molto, molto più di quanto detto,  ma al momento preferiamo non svelarvi troppo ;-)